Web Analytics

Prof. Aiuti Immunologo Roma Morte

Spread the love

Prof. Aiuti Immunologo Roma Morte:- Le persone che lo conoscevano come un immunologo di Sapienza in Italia dicono che è morto stamattina. Era una delle prime persone in Italia per affrontare l’HIV. Per questo motivo, il suo bacio sulla bocca di una giovane rosaria iardino è famosa. Era un atto anti-stigma che è andato in giro per il mondo. Un incidente che ha causato Aiuti di cadere giù da una rampa di scale accanto al suo rione portò alla sua morte al Gemelli Polyclinic. Di conseguenza, una sonda è stata lanciata dall’ufficio del Procuramento pubblico di Roma. Vogliono scoprire cosa è successo. Anche l’idea del suicidio non è esclusa.

Prof. Aiuti Immunologo Roma Morte
Prof. Aiuti Immunologo Roma Morte

Oggi è morto Fernando Aiutis. È nato il 9 gennaio a Roma. Una malattia cardiaca ischemica che Aiuti aveva sofferto da molto tempo e che gli aveva già fatto ricorsizzare e persino un intervento chirurgico era la ragione per cui era nel dipartimento di medicina generale del Gemelli Polyclinic.

Alla Gemelli Policlinic, Fernando Aiuti era un professore di immunologia. Aveva 83 anni quando è morto stamattina. Era la persona che ha iniziato l’anlaids (associazione nazionale per la lotta contro il gruppo AIDS), che combatte contro l’AIDS. Si pensa che ucciderà se stesso. Gemili ha detto che “complicazioni immediate” da una caduta dalle bilance hanno portato alla morte. Per molto tempo, il degenerato non è stato in grado di tornare a casa. Per il trattamento della grave cardiomiopatia ischemica che era stata affligsa il paziente per qualche tempo e che aveva già portato a diversi tentativi di rianimazione e procedure invasive, è stato trovato al Dipartimento Generale Generale Gemelli, dove è stato trovato.

Prof. Aiuti Immunologo Roma Morte
Prof. Aiuti Immunologo Roma Morte

Il suo quadrilatero cardiologico era stato recentemente deteriorato, che era una grande preoccupazione per lui. Il Dr. David Ludwig è conosciuto in tutto il mondo come un immunologo, e ha trascorso molto tempo a lavorare sui modi per combattere l’HIV e l’AIDS, non solo attraverso la ricerca ma anche prendendo rischi. La foto è stata scattata in una conferenza a Cagliari nel 1991. Da allora, è stato visto in tutto il mondo.

Mostra Aiuti, una giovane sieropositiva, con le sue mani sui fianchi. Rosaria Iardino, che era al comando, aveva anche le sue mani sui fianchi. Questo è ciò che sembra l’immagine. Iardino dice sul suo blog che avrà sempre il coraggio di fare ciò che vuole. Era un membro fondatore dell’Associazione per la prevenzione e il trattamento dell’HIV / AIDS nel 1985 ed è stato il suo primo presidente. Era sempre il primo (anlaids).

Nel 1992, è stato dato il titolo di “Cavaliere di Gran Croce al merotto della Repubblica” perché aveva più di 600 pubblicazioni scientifiche. Nel 2010 è stato dato il titolo di Professor Emeritus per la vita da parte del ministro dell’istruzione, sulla raccomandazione del Senato dell’Università di Roma. A questo giorno, la scienza è gestita da una persona potente. Sono sicuro che il suo obiettivo principale sarà raggiunto attraverso il lavoro di anlaids, afferma il ministro dell’Italia della salute, Giulia Grillo.

Prof. Aiuti Immunologo Roma Morte
Prof. Aiuti Immunologo Roma Morte

Come il presidente di Arcigay, Franco Grillini, dice, Aiuti è stato chiamato “figura di simbolismo”. Il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, dice di essere “lo scienziato che ha salvato migliaia di vite”. Il popolo incaricato della regione del Lazio, Nicola Zingaretti e un ex ministro della salute chiamato Aiuti a “Pioneer nella lotta contro gli AIDS”. Hanno detto che Aiuti è “un pezzo significativo del puzzle del mondo scientifico”.

Il professor Fernando Aiuti è un pioniere nella lotta contro gli AIDS e, soprattutto, nella prevenzione della malattia. È stato professore di medicina interna presso la “La Sapienza” dell’Università di Roma per quasi tre decenni. È stato anche il direttore e il documento della Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica e il coordinatore del Dottorato di Ricerche di Scienze delle Terapia.

Il Prof. Aiuti è un noto infettivologo in Italia, ma probabilmente è meglio conosciuto per il suo Bacio a Bocca con Rosaria Iardino nel 1991, quando era una giovane donna che si pensava di essere sieropositiva. Ha fatto questo per mostrare al pubblico che un profondo bacio non passa a AIDS ad altre persone.

%d bloggers like this: